sabato 1 febbraio 2014

Alessia, da Belluno alle Olimpiadi: ma a Sochi gareggerà per il Togo






Da Cortina a Sochi, passando per l'India e il Togo: la sciatrice Alessia Dipol, di San Vito di Cadore, ampezzana d'origine, parteciperà ai Giochi olimpici invernali per lo Stato africano, nelle gare di slalom speciale e gigante. Nella cerimonia di chiusura ne sarà la portabandiera.   «Tutto nasce oltre tre anni fa, quando abbiamo iniziato a pianificare la partecipazione di Alessia alle Olimpiadi, con l'India - spiega il padre Diego Dipol - Due anni di gare, allenamenti, pratiche burocratiche, ma l'India è stata esclusa dai Giochi. Allora abbiamo dovuto ricominciare tutto, con il Togo». Alessia è nata nel 1995, è studentessa al liceo linguistico di Auronzo di Cadore, ogni mattina alle 6.30 prende la corriera, percorre 40 chilometri, va a scuola. Al ritorno corre in pista, si allena sino a quando fa buio, torna a casa e studia.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari