sabato 8 marzo 2014

Belen Rodriguez si confessa: "Schiava del mio personaggio, un prezzo molto caro da pagare"



"La carriera l’ho costruita sulla mia bellezza. Lo ammetto, perché amo le persone che parlano con sincerità". Belen Rodriguez si confida ha "Grazia" : " Sono partita da lì e sono stata molto fortunata - ha dichiarato nell'intervista - Adesso però sono schiava del mio personaggio. E questo è un prezzo caro, molto caro da pagare. Non voglio farne una tragedia, ma vorrei riuscire a spiegarle che cosa vuol dire uscire di casa e sapere che tutti, ma proprio tutti, sanno chi sei. E tutti, ma proprio tutti, hanno un pregiudizio (magari buonissimo) su di te".
Dove non è nota la vita è diversa: "Non c’è una strada alternativa e non c’è scelta. Così, io, cammino sempre guardando per terra. E mi perdo tutto, mi perdo il mondo. L’ho capito, con una intensità devastante, l’estate scorsa in Argentina, dove ho fatto una meravigliosa vacanza con Santiago e Stefano. Li non mi conosce quasi nessuno e io ho ricominciato a guardare in faccia le persone, a osservare le case, le strade… È stato stupendo".
Immancabile il discorso sui selfie, che usa anche per "bruciare" i paparazzi: "Parto da una ammissione io sono un’esibizionista, altrimenti non lavorerei in tv, non farei servizi fotografici e spot. Ma una cosa è decidere che cosa comunicare e postarlo, un’altra è sentirsi frugati, scippati. Lo sa che ho sempre, sempre, i paparazzi sotto casa. Il selfie è, anche, un gesto di autodifesa".

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari