Post in evidenza

Red carpet, quando le star indossano lo stesso abito



Settimane passate sui cataloghi dei migliori stilisti disponibili, giorni trascorsi a cercare l’accessorio giusto, il colore alla moda, a immaginare la posa appropriata davanti ai fotografi di tutto il mondo appostati sul red carpet per cogliere il fatidico momento del click, sforzi vanificati da una coincidenza che fa terrore a tutte le dive.  Indossare lo stesso abito di un'altra star e fare il giro del web e delle riviste con doppie foto in cui viene clamorosamente “denunciato” il gemellaggio da guardaroba. Roba da chiudersi nell’armadio e non uscire di casa per mesi. E' capitato a molte celebrità e capiterà ancora: quasi non c’è evento mondano in cui qualche attrice non sfoggi lo stesso look di un'altra rivale. Non solo, quando l’occhio impietoso degli esperti è così acuto da ricordare che una star ha indossato nel 2014 lo stesso abito portato nel 1994, allora la gaffe diventa di proporzioni bibliche.  Come è accaduto alla 




Mara Venier australia, la conduttrice di talk show Susie Elelman che si è presentata agli Oscar tv con un vestito scollato, anche troppo, identico a quello portato due decadi fa, che ha fatto ululare d’orrore i giornali di mezzo mondo.  Attrici e cantanti, donne della tv o mogli famose pare che a volte facciano a gara per farci vedere doppio, probabilmente perché si parlerà due volte dello stesso vestito, ma la rabbia perché una ha copiato l’altra e non sapremo mai chi è stata dev’essere notevole.  Kim Kardashian e Christina Hendricks, entrambe dalle forme giunoniche, hanno recentemente indossato la stessa gonna fatta di maglia metallica disegnata da Wes Gordon: è aperto il dibattito su chi delle due poteva evitare questo capo.  Le accoppiate sono infinite e spesso le dive del momento appaiono preferire gli abiti più trash per lasciarsi sopraffare dalla combinazione astrale del vestito gemello. Vi lasciamo alla gallery, che risulta sicuramente più eloquente.

Commenti