venerdì 8 agosto 2014

Belen vs Ilary Blasi: "Chi non vuole apparire non dovrebbe lavorare in tv"



"Chi fa la nostra professione deve essere un po’ esibizionista, se non ci fosse questo lato del carattere probabilmente non ci sarebbero conduttori, attori e cantanti". Parola di Belen, che in un'intervista al settimanale Chi replica a Ilary Blasi in merito alla polemica sulla selfie-mania.   La scorsa settimana la conduttrice delle Iene, sempre in un'intervista a Chi, aveva criticato la moda vip di postare in continuazione autoscatti della propria vita quotidiana. "Sarà che sono pigra - aveva affermato la moglie di Totti - ma mi sembra che oggi si voglia ostentare una felicità che, invece, dovrebbe essere una cosa intima”.
E così a stretto giro è arrivata la replica di Belen, un'amante della selfie-mania. "Ha ragione a dire che a volte si esagera. Mi lascia perplessa il paragone con le dive degli anni ’50. Non possiamo sapere cosa sarebbe accaduto a quei tempi con un telefonino e i social. Magari la Loren avrebbe preferito raccontare la propria vita dal suo punto di vista piuttosto che vederla raccontata da chi non la conosce".  La showgirl argentina non si lascia sfuggire l'occasione per lanciare una frecciatina: "Chi non vuole apparire, forse, non dovrebbe lavorare in tv. Nessuna polemica, il mio è soltanto un punto di vista e rispetto quello degli altri".

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

Google+ Followers