sabato 20 settembre 2014

Tennis, la cinese Li Na si ritira: "Il fisico non mi permette di giocare più a questi livelli"




L'amarezza per un 2014 da dimenticare, ma anche l'orgoglio per essere stata la miglior tennista della storia del proprio paese. È così che la cinese Li Na si ritira dal circuito professionistico.
«Quello che ho realizzato nella mia carriera supera di gran lunga tutti i miei sogni e il mio più grande orgoglio rimane di aver portato gloria al Paese», ha aggiunto la cinese, a volte accusata di mancanza di patriottismo nelle sue vittorie. La tv pubblica Cctv aveva annunciato ieri che Li Na si sarebbe ritirata, citando un membro non identificato del suo entourage. La giocatrice ha spiegato di voler ora dedicare più tempo alla sua famiglia e, allo stesso tempo, di voler lavorare alla divulgazione del tennis all'estero e in Cina, dove la disciplina è ancora praticata da un'elite benestante.
Nel suo blog, la tennista ha detto di aver affrontato «un anno molto difficile nel 2014». La cinese aveva dichiarato forfait a fine luglio per i tornei di Montreal e Cincinnati e per gli Ua Open a causa di un infortunio al ginocchio. «Dal mese di marzo mi fa male il ginocchio e non sono più in grado di giocare ai livelli più alti».

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

Google+ Followers