venerdì 5 settembre 2014

Totti, nessun dolore per il giovane vecchio. Il Capitano ha quasi 38 anni e non si vede




Esclusi i portieri, tre, Giorgio Frezzolini (Atalanta, classe ’76), Roberto Colombo (Napoli, classe ’75) e Luca Castellazzi (Torino, classe ’75) Francesco Totti - 38 anni tra 23 giorni - è il calciatore più anziano della serie A. Quando il capitano della Roma ha cominciato a giocare, c’era la Lira e i calciatori non avevano scritto sulle maglie il loro nome. Una vita fa, tanto per intenderci.  Ventuno anni di serie A, ventitreesima stagione sempre con la stessa maglia, quella della Roma. Tante le soddisfazioni: è il miglior realizzatore in attività della serie A di tutti i tempi; è il calciatore con più presenze, sia per quanto riguarda il campionato sia per le coppe europee; è al secondo posto della classifica all tima dei marcatori di A, è il giocatore che ha segnato di più con un'unica squadra; occupa la sesta posizione con 305 gol preceduto da Silvio Piola con 390, Alessandro Del Piero con 345, Giuseppe Meazza con 338, Roberto Baggio con 318 e Filippo Inzaghi con 316; detiene anche il record per aver vinto 11 Oscar del calcio di cui 5 come migliore calciatore italiano, 2 come migliore calciatore assoluto, 2 per il gol più bello, 1 come capocannoniere del campionato e 1 come migliore calciatore giovane. E adesso? L’eternità, se possibile.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari