domenica 19 ottobre 2014

Rossi, che gara: splendida vittoria in Australia. Lorenzo secondo, Marquez cade




Niente vittoria vitoria per celebrare il titolo già conquistato a Motegi. Marc Marquez si sdraia in Australia e lascia il trionfo a Valentino Rossi che allunga ulteriormente la sua cariera da leggenda.
Dopo la vittoria sulla pista amica di Misano il Dottore fa il bis agli antipodi in un frangente particolarmente importante perché c’è in ballo il “Mondiale degli altri”. Vale ha guidato alla grande mettendo il fiato sul collo a Marc e spngendolo all’errore e poi correndo rapito e sicuro verso la bandiera a scacchi. Sul podio l’altra Yamaha di Jorge Lorenzo e, per la prima volta, il giovane Smidt. Ora, a due gare dalla fine il vantaggio del 35e fenomeno sul compagno-rivale spagnolo è di 8 lunghezze. Jorge si è lamentato della gomma anetriore: «E’ un pecato che un Campionato così belo sia spesso caratterizzato dal rendimento non costante delle gomme».

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari