lunedì 24 novembre 2014

Juve, Pogba: "Con Allegri più offensivi, possiamo segnare molto di più"



La Juve va al Max. La macchina da guerra di Allegri ha gli stessi punti dell'ultimo carrarmato targato Conte (31), ma con una migliore differenza reti (+16 un anno fa, +24 oggi). Funziona davvero tutto e i suoi attori protagonisti, Tevez e Pogba, i freschi giustizieri della Lazio, sembrano quasi un lusso per il nostro campionato.
«Questo è il miglior Apache di sempre». Lo dice il suo connazionale Veron, tanti anni di Italia, lo ribadisce lo stesso Carlitos: «Penso di vivere il momento migliore della mia carriera». Dopo una partenza in controluce, anche la stella di Pogba splende più che mai: «Quella contro la Lazio è stata la mia più bella partita in bianconero, ma devo migliorare: non si smette mai di imparare». Cresta da bad boy e attitudine da boy scout, il Polpo studia da primo della classe: «Il Pallone d'Oro? Io penso soltanto a fare bene con la Juve». Alto rendimento, basso profilo: «Secondo Garcia la Roma è favorita per lo scudetto? Noi pensiamo soltanto a noi stessi. Con Allegri siamo più offensivi, i centrocampisti giocano più vicini agli attaccanti. E in questa nuova posizione posso fare più gol».
La sbornia di reti (10) contro Parma e Lazio ha riempito il serbatoio dell'autostima bianconera. Schiantato l'Olympiacos, Pogba vuole assolutamente il bis mercoledì in casa del Malmoe: «Ci attende una partita molto importante: dobbiamo vincere per andare avanti in Champions».
Ieri mattina, sulle ali dell'entusiasmo di 300 tifosi accorsi a Vinovo, è cominciata la missione Europa. E' ancora fuori uso Ogbonna, oltre ai lungodegenti Barzagli, Caceres e Marrone, ma la Juve almeno ritrova Evra e Asamoah, con il francese in vantaggio sul ghanese per il ruolo di terzino sinistro. L'undici anti-Malmoe è praticamente fatto: la Signora indosserà lo stesso abito taglia 4-3-1-2 collaudato contro l'Olympiacos, con Pirlo vertice basso del rombo di centrocampo, Pogba e Marchisio interni, Vidal trequartista e in attacco il tandem Tevez-Llorente.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari