mercoledì 28 giugno 2017

Lui la molla sull'altare, lei e la famiglia festeggiano lo stesso: "È tutto pagato"

Lei prossima 40enne, lui di 16 anni più giovane: si erano conosciuti poco più di un anno fa in discoteca e sembrava un vero colpo di fulmine, nonostante la differenza d'età. Tanto che in pochi mesi avevano deciso di sposarsi e organizzare le nozze. Il matrimonio, in programma per sabato scorso a Sorso (Sassari), non ha però mai avuto luogo perché né lo sposo, né i suoi invitati, si sono presentati in chiesa.  



La vicenda, alquanto grottesca, è riportata dal Corriere della Sera. Gianni, carabiniere di stanza ad Alghero, aveva conosciuto Nadia e i due avevano deciso di sposarsi con rito religioso. Tutto era pronto per il grande giorno e la coppia aveva già ricevuto i primi regali di nozze, ma in chiesa si erano radunati solamente i parenti e gli amici della donna. Dopo una lunga attesa, la tremenda scoperta: Gianni si era rinchiuso in caserma e non voleva parlare con nessuno, mentre nel suo paese nessuno sapeva dell'imminente matrimonio che però non è mai stato celebrato. 
«Almeno poteva dirmelo prima...», il commento amaro, tra le lacrime, della sposa. Ad ogni modo, la famiglia di Nadia, che aveva già pagato tutto per il matrimonio, ha deciso di richiamare tutti gli invitati per proseguire con il ricevimento al ristorante. È mancato il lieto fine, ma non la festa. E in tanti, sui social, hanno voluto comunque fare gli auguri alla sposa 'mollata' sull'altare. 

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari