Post in evidenza

Pellicce? Sono tutte pazze per il pelo finto

Sensuali e al caldo ma rigorosamente animal friendly. I cappotti e le giacche ecologiche stanno letteralmente spopolando tra le vip e rappresentano uno dei capisaldi della moda autunno inverno 2017-2018. 



Un fenomeno nato dal basso, che ha ormai conquistato la maggior parte dei grandi stilisti, complice una vera e propria ondata animalista che si respira a livello planetario.
La fake fur è un musthave per le star: mentre prima le “finte animalier” erano considerate trash, adesso sono tremendamente… trendy. Rosse, azzurre, color block: più il colore è esagerato, più gode del consenso popolare.
Alessia Marcuzzi sceglie il ghepardo H&M per la presentazione dell’Isola, ma in privato preferisce Alberta Ferretti che, bisogna dirlo, spopola tra le fashioniste (tra cui Giulia De Lellis, Melissa Satta e Fiammetta Cicogna): ma il maglioncino sotto è obbligatorio?
Emma Marrone prova a convincere i follower mostrando l’etichetta della sua pelliccia eco Diesel: fake, ma troppo realistica.
Spiazzante il cappotto blu peloso di Simona Ventura, ma la conduttrice non è l’unica a fare la stravagante. Elena Barolo punta sul rosso-nero mentre Melissa Satta è chic col blu cobalto di Replay. Eleonoire Casalegno preferisce pelo lungo dai toni neutri.
Chiara Ferragni (fur-addicted), ne possiede tantissimi modelli. Tra questi, ultimamente manifesta una passione per quelle a pelo corto. Stessa cosa per Giulia Salemi e Filippa Lagerback.

Commenti