Post in evidenza

Charlize Theron, irriconoscibile: 22 chili in più per entrare nei panni di una madre esausta

"Sono arrivata alla depressione... Mi rimpinzavo di mac e formaggio alle 2 del mattino", così Charlize Theron racconta gli effetti che la "dieta all'ingrasso", che ha dovuto fare per entrare nel ruolo del personaggio del suo ultimo film "Tully", ha avuto su di lei. 



Nella pellicola, in uscita il 4 maggio, la bionda attrice sudafricana è Marli, madre esausta di tre figli alle prese con una crisi di nervi e... 22 chili in più.
"Volevo sentire cosa provava questa donna, e penso che sia stato un modo per me di avvicinarmi a lei e di entrare in quella mentalità', ha detto la star, 42 anni a “Entertainment Tonight”. L'obiettivo era ingrassare e mantenere il peso: "Sì, per la prima volta nella mia vita mangiavo così tanto e ingerivo moltissimo zuccheri tutto il giorno, a partire dalla colazione, quando cominciavo con frullati e hamburger. Tenevo il cibo accanto al letto per mangiare appena sveglia...". Una trasformazione che l'ha resa quasi irriconoscibile, ma che le ha permesso di calarsi perfettamente nel personaggio. L'attrice, che anche per "Monster" (per cui ha vinto un Oscar nel 2004, ndr) aveva cambiato completamente aspetto, mettendo su peso, spiega come questa volta tornare al peso forma sia stato molto più difficile: "E' stata durissima. Ho avuto bisogno di un anno e mezzo per tornare al mio peso. Il corpo dei 40 non è più quello dei 20...".

Commenti